Questo articolo è stato letto 3 volte

Commissione permanente sull’innovazione tecnologica nelle regioni e negli enti Locali: il Ministro Brunetta fa il punto sui progressi nel Paese

Si è tenuta il 12 ottobre scorso a Roma la riunione della Commissione permanente sull’innovazione tecnologica nelle Regioni e negli Enti locali. Ai suoi lavori, presieduti dal Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione Renato Brunetta, hanno partecipato rappresentanti designati dalle amministrazioni centrali, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dall’ANCI, dall’UPI, dall’UNCEM e dalle Regioni Liguria, Toscana, Sardegna, Emilia Romagna, Lombardia e Campania. L’incontro ha rappresentato l’occasione per fare il punto sui risultati ‘sul campo’ delle azioni finora poste in essere dal Governo nel settore dell’innovazione tecnologica e dell’e-government, anche grazie al confronto tecnico e alla fattiva collaborazione di tutte le amministrazioni coinvolte.
Il Ministro Brunetta ha richiamato l’attenzione sullo stato di avanzamento della programmazione delle risorse destinate allo sviluppo della società dell’informazione, sull’attuazione a livello territoriale del Piano e-Gov 2012, sullo stato dell’iter di approvazione del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e sul Sistema Pubblico di Connettività. Il Ministro ha sottolineato infine la necessità di procedere con ancor maggiore determinazione e di rafforzare il coordinamento tra i diversi livelli istituzionali per dare piena attuazione al processo di modernizzazione del Paese, garantendo così l’efficace impiego delle risorse programmate. La riunione si è conclusa con la definizione di una serrata agenda di lavoro per i prossimi mesi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>