Questo articolo è stato letto 3.600 volte

Codice della Strada, lieve aumento delle sanzioni dal 1 gennaio

Codice della strada

Il 1° gennaio è la data in cui esordirà il rincaro delle sanzioni (multe), quest’anno molto limitato. Ammonta infatti allo 0,1% la quota in crescita delle sanzioni per il 2017. A causa degli arrotondamenti tutte le sanzioni fino a circa 500 euro resteranno invariate mentre quelle superiori a quella cifra aumenteranno soltanto di pochi euro. Pertanto, il consueto adeguamento biennale all’inflazione (previsto dall’articolo 195 del Codice della Strada) porterà pochi cambiamenti e solo per alcune delle infrazioni più gravi o commesse da imprese.

Il rincaro è causato dalla deflazione e la bassa inflazione che hanno caratterizzato il periodo 2015-2016 nel Paese: l’ultimo indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (il riferimento di calcolo stabilito dall’articolo 195) danno un aumento proprio dello 0,1%. Applicandolo agli importi attualmente in vigore, nella maggior parte dei casi non si riesce a raggiungere il limite dei 50 centesimi che fa scattare l’arrotondamento all’euro superiore. Per questa ragione la sanzione resta invariata (fino ai 500 euro).

Nuovo codice della strada commentato

Nuovo codice della strada commentato

AA.VV., 2016, Maggioli Editore

94,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>