Questo articolo è stato letto 0 volte

Cesena, il timbro diventa digitale

Con il supporto della Regione e della Community Network dell’Emilia-Romagna, Il Comune romagnolo ha introdotto una soluzione tecnologica che attribuisce piena validità legale anche ai certificati inviati via e-mail e successivamente stampati su carta. Il nuovo servizio si integra con il sistema di autentificazione federata regionale FedERa

Fino all’introduzione del timbro digitale, i certificati richiesti via web e spediti via posta elettronica ai cittadini venivano firmati a mano da un pubblico ufficiale. Una volta stampati, non avevano perciò valore legale. La nuova tecnologia introdotta permette di superare questo ostacolo, ed equipara di fatto i certificati anagrafici e di stato civile ricevuti gratuitamente via posta elettronica, a quelli rilasciati presso lo sportello Anagrafe del Comune.
L’adozione del timbro digitale è stata approvata dal Ministero dell’Interno ed è stata fornita in licenza gratuita dalla Regione tramite la Community Network dell’Emilia-Romagna.
Sempre nell’ambito delle attività e degli accordi presi nell’ambito della Community, il nuovo servizio è stato integrato nel sistema di autenticazione federata regionale FedERa. Ciò significa che i cittadini cesenati potranno usare le stesse credenziali di accesso al servizio di certificazione (username e password), anche per fruire degli altri servizi on line che sono e saranno attivati dalle Pubbliche Amministrazioni dell’Emilia-Romagna aderenti alla CN-ER.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>