Questo articolo è stato letto 1 volte

Certificati di malattia online: trasmessi all’Inps più di 543.000 documenti

Continua a crescere il ritmo di utilizzo del nuovo sistema di trasmissione telematica all’INPS dei certificati di malattia dei lavoratori sia pubblici, sia privati. Nell’ultima settimana sono stati infatti inviati oltre 115.000 certificati di malattia digitali. Il totale dei certificati trasmessi con la nuova procedura supera così le 543.000 unità, con un flusso medio giornaliero triplicato nelle ultime tre settimane.
A livello regionale, i documenti inviati in modalità telematica risultano distribuiti come segue: 283.396 in Lombardia; 40.373 in Lazio; 35.783 in Veneto; 29.403 nelle Marche; 28.733 in Campania; 17.422 in Emilia Romagna; 15.982 nella Provincia Aut. di Bolzano; 15.456 in Sicilia; 13.872 in Abruzzo; 11.337 in Piemonte; 9.133 in Calabria;  8.334 in Toscana; 6.193 nella Provincia Aut. di Trento; 5.683 in Basilicata; 5.569 in Liguria; 5.420 in Puglia; 3.308 in Umbria; 3.228 in Sardegna; 2.975 in Valle d’Aosta; 1.236 in Molise e 206 in Friuli Venezia Giulia.
Si ricorda infine che  sul nostro sito è possibile trovare (all’indirizzo /lazione-del-ministro/certificati-di-malattia-online/cosa-prevedono-le-norme–.aspx) informazioni sui servizi, risposte alle domande più ricorrenti (FAQ) e numeri utili a disposizione di medici, datori di lavoro e lavoratori.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>