Questo articolo è stato letto 0 volte

Burlando taglia, ma non a tutti

Claudio Burlando, con le casse della Liguria vuote taglia i finanziamenti alle imprese, alla ricerca e perfino a Sanremo ma si ricorda delle associazioni che lo hanno sostenuto in campagna elettorale. Staccando un assegno di 150 mila euro per le associazioni della mutualità e della solidarietà, molte delle quali, hanno organizzato incontri e promosso il centrosinistra prima delle regionali. A denunciarlo, due consiglieri regionali del Pdl, Matteo Rosso e Gino Garibaldi artefici di un lavoro di ricerca del collegamento tra la promozione elettorale delle associazioni e i finanziamenti ottenuti. Da qualche settimana Burlando gira la Liguria annunciando lacrime e sangue causa casse vuote. Agli industriali dopo aver tagliato 20 milioni di euro ha spiegato che «se il governo non attenua questa manovra non possiamo fare altro. Del resto noi cancelleremo quasi tutti i fondi discrezionali, non è una cosa che riguarda solamente l’industria. Cercheremo di salvare alcune cose che altrimenti bloccherebbero le città come il trasporto pubblico locale e di garantire un minimo di aiuto alla fascia debolissima della popolazione cioè i servizi sociali e le politiche abitative». Poi ha cancellato anche la sponsorizzazione del Festival di Sanremo perché «non abbiamo più soldi. Quest’anno non ci saranno nemmeno i fiori». Intanto il suo assessore della cultura Angelo Berlangieri ha preparato 150 mila euro per le associazioni solidali. Rosso e Garibaldi, sono andati a controllare e hanno preparato un dossier dove denunciano che molte di queste fortunate che sono riuscite a prendere contributi nonostante la crisi hanno in comune un impegno elettorale per il centrosinistra. Dalla Società operaio di mutuo soccorso di Oneglia (12 mila euro di contributi) che il 21 gennaio ha promosso un incontro elettorale con Burlando all’Associazione generale operaia (2.700 euro) e alla Società operaia di mutuo soccorso della Castagna (5.300 euro) che il 5 e il 18 marzo hanno sostenuto la candidata del Pd Roberta Morgano.

Continua a leggere su: Italia Oggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>