Questo articolo è stato letto 0 volte

Basiglio, la mensa si paga con l’iPhone

Pagare la mensa scolastica, ma anche consultare il menù direttamente dallo smartphone o dall’iPad. E’ possibile con il nuovo servizio previsto dal Comune di Basiglio, che ha appena lanciato una nuov app. È già presente e scaricabile gratuitamente sull’App Store, e si chiama “School Card Basiglio“.

Consente innanzitutto di effettuare il pagamento della refezione scolastica e quindi di consultare i menù del pranzo, per tutte le scuole pubbliche primarie e secondarie presenti sul territorio comunale. Il servizio si aggiunge a quello già attivo da anni, la “School Card” che consente ai genitori di materne, elementari e medie di accedere al portale del Comune e avere una serie di informazioni sull’attività scolastica dei figli, dal servizio mensa alle presenze alla posizione dei pagamenti alle comunicazioni dalla scuola alla famiglia. Ora la School Card sbarca su telefonino e tablet. Per accedere, il codice e la password sono gli stessi assegnati con l’attivazione della School Card già esistente.

«Il servizio mensa fa parte delle politiche concrete attuate dall’amministrazione comunale, il cui impegno già dal passato ha portato a un notevole miglioramento della qualità dei pasti – sottolinea il sindaco, Marco Flavio Cirillo -. Basti pensare che la nostra mensa scolastica, che serve circa milla ragazzi al giorno, ha introdotto da diversi anni prodotti biologici, Dop e Igp. E che, per garantire il mantenimento del livello del servizio, è stato costituito un Circolo di qualità, del quale fa parte anche un gruppo di mamme, che verifica periodicametne la bontà dei piatti serviti».

Del Circolo fanno parte anche il sindaco, un genitore e un docente per ogni plesso scolastico, un responsabile del servizio Educazione e Infanzia, uno della società appaltatrice e uno di quella incaricata del controllo di qualità del servizio. La struttura verifica la qualità del servizio, delle derrate, le condizioni dei locali mensa, le modalità di preparazione dei cibi e la loro conservazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>