Questo articolo è stato letto 2 volte

Assemblea Anci: Dal Negro: “Basta con dirigenti che dicono sempre no, potere torni al sindaco”

“Il sindaco guida un’azienda di servizi sul territorio. Dobbiamo ridare più potere al sindaco, non ci stiamo più alla dirigenza comunale  che dice sempre no”. Così Giorgio Dal Negro, sindaco di Negrar e presidente di Anci Veneto nel suo discorso di ieri durante la sessione pomeridiana della seconda giornata dell’Assemblea dell’Anci. Dal Negro ricordando le riforme che negli anni hanno interessato i sindaco ha reclamato più potere ai sindaci con conseguente maggiore responsabilità. “Vogliamo che il sindaco torni ad avere  più potere che significa maggiore responsabilità, poi siamo pronti a pagare i conti di eventuali errori ma basta con primi cittadini messi lì per scelte di bandiera”.
Sulla questione della spesa standard, Dal Negro sottolinea come non siano più accettabili risorse “cadute a pioggia dall’alto senza obiettivi precisi. Le risorse – dice – non possono più essere utilizzate per coprire buchi ma devono servire per investire o ripristinare come oggi nel Veneto per via dell’alluvione”. Sempre sulle risorse la conclusione del presidente di Anci Veneto. “Si verifichino i bilanci – chiosa – e chi li ha in ordine ottiene i soldi”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>