Questo articolo è stato letto 39 volte

ARTAPP: l’applicazione digitale per il turismo smart

Fonte: Maggiolimusei.it

Visitare il borgo medievale in modo facile ma culturalmente approfondito, grazie all’aiuto della tecnologia intelligente.

Da oggi è possibile: basta scaricare l’APP Certaldo ARTAPP realizzata grazie al progetto ideato dal Comune di Certaldo, Assessorato alla Cultura, e con un contributo della Fondazione CR Firenze erogato dalla Fondazione tramite il bando “Laboratori Culturali – innovazione digitale nei musei” al quale il Comune di Certaldo ha partecipato con successo in base ad uno specifico progetto. Lo sviluppo hi-tech di Certaldo ARTAPP è stato realizzato dall’azienda fiorentina Parallelo del Gruppo Maggioli grazie al progetto Maggioli Musei, un’area di sviluppo altamente innovativa per Musei Comunali e Statali a cui sono offerti una vasta e completa gamma di prodotti e servizi specifici.

Certaldo ARTAPP: come funziona

Certaldo ARTAPP è un’applicazione per smartphone e tablet, che permette da oggi di visitare Palazzo Pretorio e dai prossimi giorni anche la Casa di Boccaccio ed i luoghi più significativi del borgo medievale, accedendo in modo facile e automatico a contenuti digitali dedicati ogni volta che ci si avvicina ad un luogo o manufatto di interesse storico artistico. Questo è possibile grazie all’interazione della applicazione con gli “ibeacon”. Si tratta di piccolissimi trasmettitori elettronici, posizionati lungo il percorso, che all’avvicinarsi dell’utente mandano direttamente all’applicazione le informazioni da visualizzare: testi, immagini, filmati.

>> CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE SU MAGGIOLIMUSEI.IT

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *