Questo articolo è stato letto 1 volte

Arriva l’eco-moneta in metallo riciclato

È arrivata l’eco-moneta in metallo reciclato coniata dalla Zecca italiana. La sua presentazione è avvenuta all’annuale Fiera mondiale della moneta, che si è aperta il 27 gennaio scorso a Berlino e che si è conclusa ieri. ”In anteprima mondiale – dice Sandro Sassoli, ideatore del progetto italiano della moneta Mondo ”UFWC-United Future World Currency – la Zecca italiana ha approntato a tempo di record una speciale emissione Ufwc test costituita da una moneta in argento del peso di mezza oncia, e di una coniazione denominata Eco Coin in metallo non prezioso riciclato in vista dell’Expo 2015 di Milano”. 
La moneta,  che si contraddistingue pr la dicitura ”Test Expo 2015 Milano” e il simbolo internazionale del riciclo e’ stata artisticamente realizzata  in un lato dal  ‘numero uno ripetuto cinque volte’ di Luc Luycx, coin designer della Zecca Reale del Belgio che ha creato il lato comune delle monete Euro, e sul lato rovescio da Laura Cretara, ex responsabile artistica della Zecca, che si è ispirata, così come avvenuto con la sua moneta da 1 euro in circolazione, a un disegno di Leonardo da Vinci, questa volta tratto dal Codice Atlantico n. 337 e denominato “La visione”: otto cerchi concentrici che si sovrappongono, e all’interno, “L’Albero della Vita” rappresentato da cinque foglie di altrettanti alberi che crescono in ognuno dei cinque continenti, richiamante il tema dell’Expo di Milano “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.
Anche la Zecca Reale inglese, la Zecca australiana e la Zecca Federale Tedesca hanno presentato quest’anno a Berlino le loro proposte test di monetazione UFWC, che seguono quelle della Zecca Reale del Belgio e della Zecca messicana.
Alla World Money Fair sono stati illustrati anche i dettagli e gli aggiornamenti del progetto ideato fin dagli anni Novanta da Sassoli con l’aiuto di Arthur Schlessinger Jr., ex consigliere del presidente Usa John F.Kennedy.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>