Questo articolo è stato letto 0 volte

Anticorruzione: D’Alia avvia gruppo di lavoro con esperti e magistrati

Si è insediato ieri a Palazzo Vidoni per una prima riunione operativa il gruppo di lavoro sull’anticorruzione istituito dal M;inistro per la pubblica amministrazione e la semplificazione Gianpiero D’Alia.

La nuova struttura opera all’interno del Gabinetto del ministro, in stretta collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica, per fornire studi tecnici e approfondimenti scientifico-normativi sul tema della trasparenza, del coordinamento delle politiche di prevenzione, del contrasto ai fenomeni corruttivi e alle altre forme di illecito nelle pubbliche amministrazioni.

Coordinato dal capo della segreteria tecnica del ministro, il magistrato Giuseppe Leotta, il gruppo si compone di esperti e giuristi che prestano la loro opera a titolo gratuito: la presidente di Transparency International Italia Maria Teresa Brassiolo, il professore ordinario di diritto amministrativo all’Università di Perugia Francesco Merloni, i magistrati della Corte dei Conti e consiglieri del ministro Donatella Scandurra e Pino Zingale, l’avvocato del Foro di Milano e componente del direttivo AODV 231 Iole Anna Savini, il magistrato amministrativo Anna Corrado, il magistrato ordinario in fuori ruolo e consigliere Silvia Della Monica. All’attività del gruppo partecipano un delegato del Capo Dipartimento della Funzione Pubblica e un delegato del Capo Ufficio Legislativo del ministro.

(Fonte: Ministero per la p.a. e la semplificazione)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>