Questo articolo è stato letto 0 volte

ANCI a Brunetta, necessarie risorse per premiare efficienza e merito

“La riforma della pubblica amministrazione, la cosiddetta riforma Brunetta, potrà avere successo solo se saranno disponibili risorse per premiare l’efficienza e l’innovazione”. È quanto afferma Graziano Delrio, sindaco di Reggio Emilia e vicepresidente Anci che ha partecipato ieri, assieme al Presidente Sergio Chiamparino, a un incontro sul tema con il Ministro Renato Brunetta.
“Nel corso del colloquio – riferisce – abbiamo sottolineato come i comuni italiani abbiano saputo accettare la sfida dell’efficienza e della valutazione del merito. E da parte dello stesso Ministro è venuto il riconoscimento del lavoro che Anci sta svolgendo all’interno della commissione mista prevista dal protocollo siglato dalla Associazione e dal Ministero nell’ottobre scorso”.
“Le nostre perplessità – ha spiegato Delrio – dipendono soprattutto dal fatto che la manovra finanziaria varata dal Governo purtroppo impedisce di fatto l’introduzione di quei criteri di premialitàche efficienza e merito richiedono. Su questo fronte – ha aggiunto – è quindi necessario un intervento legislativo che sblocchi la situazione; ed in proposito abbiamo registrato l’impegno dello stesso Ministro Brunetta a farsi portavoce delle istanze dei Comuni, che mirano esclusivamente a far sì che la Riforma possa avere piena applicazione”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>