Questo articolo è stato letto 0 volte

Albergo diffuso, il Friuli stanzia 2,5 milioni

Ammonta a 2,5 milioni di euro lo stanziamento per la promozione del turismo attraverso il finanziamento del sistema dell’albergo diffuso. I comuni proprietari di immobili ovvero di strutture di arredo urbano nel proprio territorio comunale possono presentare domanda di contributo fino al 15 febbraio 2012. Sono finanziabili interventi sugli immobili esistenti inclusi eventuali arredi e impianti ed eventuali interventi di recupero delle pertinenze e delle aree esterne, finalizzati alla realizzazione/adeguamento di non più di sei unità abitative per singolo stabile con un massimo di 24 posti letto complessivi. Inoltre possono essere finanziate limitate opere infrastrutturali di arredo urbano strettamente collegate con l’intervento principale e interventi su immobili per l’adeguamento/miglioramento dell’ufficio di ricevimento e della sala a uso comune. Gli interventi sono ammissibili a contributo anche se avviati prima della presentazione della domanda e successivamente al 1° gennaio 2007 purché non ancora conclusi alla data di presentazione della domanda. Gli interventi devono essere cofinanziati ciascuno in misura non inferiore al 23% del valore della spesa ammissibile, pertanto il contributo può raggiungere il 77% della spesa ammissibile. Sono ammissibili spese di progettazione e studi, lavori in appalto, allacciamenti di cui al dpr 165/2003, art. 8 comma 1 lettera b) punto 3), spese per commissioni aggiudicatrici e spese di pubblicità connesse alle procedure di affidamento di lavori e forniture, acquisizione di beni quali forniture in appalto per acquisto di arredi, attrezzature e apparecchiature per le unità abitative e per gli immobili da adibire a ufficio di ricevimento e sala comune, imprevisti, accantonamenti di legge e indennizzi derivanti da eventuali interruzioni di pubblici servizi, per lavori su sedi stradali, Iva.

Continua a leggere su: Italia Oggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>