Questo articolo è stato letto 182 volte

Al via il piano UE per dotare 8mila Comuni europei di wi-fi gratuito negli spazi pubblici

Wi-fi gratuito negli spazi pubblici

Diviene operativo il piano UE da 120 milioni di euro per dotare 8mila Comuni di tutta Europa di wi-fi gratuito negli spazi pubblici. A partire da questa settimana infatti i Comuni europei potranno registrarsi sul sito appena lanciato dell’iniziativa WiFi4EU.
La registrazione online dell’Ente locale deve essere fatta sul portale europeo www.WiFi4EU.eu nella propria lingua. Successivamente a partire dal 15 maggio chi si è registrato potrà fare domanda per i voucher da 15mila euro. Nel corso dell’estate la Commissione europea annuncerà i primi 1000 vincitori dei fondi: saranno almeno 15 per ognuno dei 28 Paesi UE. I vincitori dei voucher avranno tempo 18 mesi per installare il wi-fi gratuito tramite società TLC e fornitori internet di loro scelta e nei luoghi pubblici di loro scelta. La rete internet dovrà avere una velocità di almeno 30Mbps e dovrà essere disponibile almeno per tre anni, non dovrà essere necessario raccogliere dati personali per utilizzarlo. La zona coperta non deve essere già beneficiaria di progetti simili.
A questo bando ne seguiranno altri quattro che saranno spalmati sui prossimi due anni, di un valore pari all’8% sui 120 milioni di euro totali UE messi a disposizione per il programma WiFi4EU.

>> TUTTE LE INFO QUI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *