Questo articolo è stato letto 2 volte

A Bolzano, Trento e Lombardia gestione Parco Stelvio

Il Consiglio dei Ministri del 22 dicembre scorso ha dato via al nuovo assetto amministrativo del Parco nazionale dello Stelvio, la cui gestione passa alle Province autonome di Bolzano e Trento e alla Regione Lombardia. La decisione fa parte di un pacchetto di misure per l’ampliamento dell’autonomia altoatesina, che ha subito un’accelerazione del suo iter in seguito alle ‘avances’ del Pdl nei confronti della Svp in vista del voto sulla sfiducia al premier Berlusconi.
Per quanto riguarda l’Alto Adige – ha detto il governatore Luis Durnwalder che ha preso parte alla riunione – le attività del Parco saranno finanziate con il ricorso ad un fondo di 100 milioni di euro messi a disposizione dalla Provincia di Bolzano. “L’obiettivo – così Durnwalder – è una gestione amministrativa che avvicina maggiormente la popolazione al parco nazionale, come già avviene con gli altri parchi naturali in Alto Adige”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>